Langhe Nebbiolo 2010 - Cascina delle Rose. Il carattere di un “Terroir”

  • Produttore: Cascina delle Rose 
  • Denominazione: Lenghe Nebbiolo DOC
  • Vitigno: Nebbiolo 100%
  • Annata: 2010
  • Tit. Alcolometrico: 13,5% vol.
  • Prezzo:  <15 €
  • Url: www.cascinadellerose.it

È sera. Una bellissima nevicata ed un pacifico silenzio rendono speciale la serata. Quale migliore occasione per godersi in due un buon calice di vino?

Scelta facile, non avendo ancora assaggiato il nebbiolo 2010 di Cascina delle Rose, acquistato, tra l’altro, in questa occasione.

Partendo dal colore che al granato solo si avvicina, alla sua vivacità, dagli intensi profumi di fiori, di frutta, di spezie, (ne è davvero ricco), tutto rientra nella cerchia della freschezza e della gioventù del vino. In bocca è lo stesso, il tannino e l’acidità sono quelle del nebbiolo senza fronzoli, grintosi ma composti. Nessun passaggio in legno, nessuna alchimia, naturali sia in vigna che in cantina. Un bicchiere di grande pulizia, finezza ed armonia. Soprattutto di franca riconoscibilità. Una bevuta che vuol essere così, immediata, che non ha bisogno di essere aspettata, qui non servono approfondimenti. Un nebbiolo da avere in cantina insomma!

Da questo assaggio vien da sé pensare a quanto sia evidente come il vitigno, il terreno ed il clima abbiano contribuito, grazie alle giuste scelte fatte dall’uomo ed ai limitati interventi in cantina poi, ad ottenere una materia prima a mio parere, di grande qualità, integrità ed, appunto, territorialità. Questo è il terroir di Cascina delle Rose, unico e riconoscibile in tutti i loro vini.

A cena finita ci si accorge pure che ne è rimasto ben poco nella bottiglia. Che bevibilità!

Che bella nevicata, che bella bevuta!

♥♥♥♥